ORRORE A LATIANO. TENTANO DI BRUCIARE VIVO UN GATTO. LA POVERA BESTIA E’ STATA SALVATA. I CARABINIERI HANNO IDENTIFICATO I DUE RESPONSABILI

| 12 gennaio 2021 | 0 Comments

(e.l.)______Orrore puro. Per non sapere che fare, prendono a calci un gatto, e poi tentano di bruciarlo. E’ accaduto a Latiano, in una comunità educativa per minori. I responsabili sono due ragazzi di 18 anni, ospiti della struttura.

La povera bestia è stata salvata da un’educatrice del centro, ed è stata curata nelle ferite. La donna poi ha presentato una denuncia ai Carabinieri del locale Comando Stazione, ai quali va dato merito di non aver tralasciato nulla per scoprire i responsabili, e di essersi messi subito al lavoro sul caso.

Le indagini hanno portato in breve ad identificare gli autori dell’assurdo gesto. Hanno poco più di 18 anni, di origini somale, e sono stati denunciati a piede libero per il reato di maltrattamenti di animali, di cui risponderanno ai magistrati in sede penale.

 

Category: Cronaca

Lascia un commento