DIRITTO DI REPLICA / LA SNAM SMENTISCE SUL GASDOTTO

| 27 aprile 2021 | 0 Comments

A rettifica del nostro articolo “Sconcertanti novità sul gasdotto Tap/Snam” di questa mattina, in cui veniva ripreso un comunicato stampa del Movimento No Tap della Provincia di Brindisi, questo pomeriggio l’ufficio Relazioni con i Media di Snam Italia ci manda la seguente smentita______

Snam smentisce le affermazioni del Movimento No TAP/Snam di Brindisi secondo le quali il gas importato attraverso TAP potrebbe essere utilizzato esclusivamente sul territorio brindisino per mancanza di un collegamento infrastrutturale.

Come chiarito in occasione dell’incontro organizzato dalla Commissione europea sui PCI (Projects of Common Interest), cui il movimento fa riferimento, l’attuale rete di Snam è già in grado di garantire una piena interconnessione con TAP e l’accesso del gas nel sistema italiano, incluso il suo trasporto verso il nord Italia. TAP è infatti collegato dallo scorso novembre alla rete nazionale tramite il metanodotto Melendugno-Brindisi e da Brindisi la rete prosegue per Massafra e risale quindi la Penisola. Finora i volumi di gas transitati attraverso TAP hanno superato il miliardo di metri cubi, con punte giornaliere superiori ai 20 milioni di metri cubi.

Il progetto Matagiola-Massafra, sul quale non è ancora stata assunta una decisione finale di investimento, rappresenterebbe un potenziamento infrastrutturale finalizzato a rispondere a eventuali richieste di incremento di capacità.

Category: Cronaca, Politica, Riceviamo e volentieri pubblichiamo

Lascia un commento