IL GRUPPO MODESTO CISTERNINO CON ”Pappagalli, spiagge ed altri equivoci“ A MONTERONI DOMENICA 29

| 25 agosto 2021 | 0 Comments

di Raffaele Polo______

Giorni tristi, tristissimi per le compagnie teatrali che hanno potuto rappresentare ben poco in periodo di Covid. E anche le eventuali prove, sono state poche e raffazzonate in ambienti inusuali, con grande attenzione a distanza e mascherine. Ma, con sincerità, avete mai provato ad effettuare dialoghi e battute col volto travisato? Viene fuori, spesso, quello che argutamente Gigi Proietti rappresenta nel suo immortale ‘Conte Duval’, dove uno sprovveduto attore che non sa la parte, si affida ai suggerimenti approssimativi del suggeritore…

Ecco, proprio il Conte Duval sarebbe stato l’ideale da rappresentare in questa rovente estate. E un pensierino ce l’ha fatto il gruppo ‘Modesto Cisternino’ di Melendugno che, però, ha poi scelto e confermato brani della produzione dello stesso Cisternino e di Enzo Gallo, irrobustendo lo spettacolo con una performance a sorpresa che, gestita dal mattatore Vincenzo Scamandro, riesce a coinvolgere in prima persona tanti ignari spettatori…

E così, domenica 29 agosto, alle 21.00, a Monteroni, nell’emiciclo area mercatale,  si rappresenta ‘Pappagalli, spiagge ed altri equivoci’ che lo storico gruppo di Melendugno mette in scena con la regia di Anna Chiara Elia e la partecipazione di Massimo Leo, Maria Assunta Colella, Pierpaolo ed Alessia Sciurti, Gregorio Laganà, Stefania Petrachi, Valter Pisanò e  Giorgio Leo con suoni e musiche (molto importanti, in questo spettacolo…) di Francesco Longo.

Ingresso gratuito, prenotazione obbligatoria con WhatsApp al numero 339 2174977, necessario il green pass, replica venerdì 3 settembre a Carpignano Salentino.

Insomma, nonostante tutto, anche questo è un segnale positivo, vuol dire che, lentamente, si torna alla normalità. E il teatro è un banco di prova importantissimo, come si può facilmente immaginare…

Category: Cultura, Eventi

Lascia un commento