AIKIDO PER BAMBINI, DI COSA SI TRATTA – VIDEO

| 10 settembre 2021 | 0 Comments

PER VEDERE IL VIDEO CLICCARE SU CONTINUA E POI CLICCARE LA FRECCIA.

Presso la Palestra ATHLON sita in via Puccini, 34 a Lecce stanno per iniziare i corsi di Aikido. Per 15 giorni si potrà provare GRATUITAMENTE. Quest’anno un’altra novità è che si terranno dei corsi per bambini a partire dall’età di 6 anni. Per gli adulti e i ragazzi, il corso si tiene il Lunedì, Mercoledì e Venerdì dalle ore 20:00 alle ore 22:00, mentre per i bambini il Martedì ed il Giovedì dalle ore 15:30 alle ore 16:30.
Superati i 12 anni bisogna essere muniti di green pass,  nel rispetto delle norme anticovid.

Per informazioni chiedere al Maestro Valerio Melcore tel. 329 2509 093.

I corsi di Aikido per ragazzi hanno la finalità di aiutarli nella crescita fisica e psicologica in un ambiente sereno e divertente dove la loro energia venga utilizzata per creare sani rapporti di amicizia e collaborazione, stimolando la lealtà ed il senso di responsabilità, doti indispensabili nello sviluppo sano di un ragazzo/a, a scuola ed in famiglia.

Cos’è l’Aikido?

L’Aikido è un’arte marziale giapponese che si basa sui principi dell’armonia e della pacifica risoluzione dei conflitti. Sviluppa contemporaneamente le capacità di concentrazione e di rilassamento donando un profondo senso di calma e di sicurezza interiore. Questo stato favorisce il rispetto degli altri anche in situazioni di grande conflittualità. Infatti, a differenza di altre arti marziali, l’Aikido è una disciplina non violenta che cerca di potenziare al massimo la consapevolezza e la padronanza del proprio corpo, conservando la lucidità mentale in ogni circostanza.

Le tecniche dell’Aikido si basano sulla difesa senza attacco. L’obiettivo è di mettere l’aggressore in condizioni di non nuocere, semplicemente “svuotandolo” della sua ostilità. Per fare ciò, è necessario mettersi in stretto rapporto con l’avversario, ascoltare la sua intenzione aggressiva e adeguarsi ad essa, conducendo l’altro ad una nuova relazione di non-collisione.

L’Aikido non è costituito solo da tecniche di combattimento, ma consiste in una vera e propria scuola di equilibrio psicofisico, condizione che aiuta le persone a fronteggiare ogni situazione della vita senza perdere il controllo delle proprie emozioni e delle proprie azioni.

Perché l’Aikido nella Scuola

Attraverso le tecniche di unificazione di corpo e mente, l’Aikido può offrire ai bambini e ai ragazzi strumenti semplici e di grande efficacia per imparare a raggiungere in poco tempo uno stato di grande concentrazione senza un eccessivo dispendio d’energie.

Nell’infanzia, infatti, contribuisce a uno sviluppo psicofisico equilibrato del bambino stimolando la percezione e la scoperta del proprio corpo e delle sue possibilità di movimento e di espressione. Nella fase pre-adolescenziale, periodo in cui il rapporto col proprio corpo può condizionare in maniera significativa la crescita affettiva e sociale, l’Aikido aiuta ragazze e ragazzi a rafforzare la fiducia in loro stessi, incoraggiando un atteggiamento di rispetto nei confronti del proprio corpo e delle sue trasformazioni. Infine, nella fase dell’adolescenza favorisce la crescita sociale, arricchendo l’abilità nello stabilire e mantenere rapporti interpersonali e le capacità di fronteggiare e risolvere pacificamente i conflitti che nascono nella relazione con gli altri.

 

Obiettivi e struttura dei corsi

L’ASSOCIAZIONE AZIONE PARALLELA organizza corsi di Aikido adatti alle diverse realtà ed esigenze delle scuole elementari, medie e superiori. In generale, si propone un percorso di approfondimento graduale e sistematico dei seguenti obiettivi.

  1. Area Biofisica:

– applicare i principi del “ki” per migliorare la coordinazione e la fluidità durante l’esecuzione dei movimenti;

– impostare il corpo secondo un postura corretta e naturale;

– favorire l’adeguato funzionamento dei sistemi muscolo-scheletrico, cardiovascolare e respiratorio.

  1. Area Psichica:

– ridurre la dispersione mentale potenziando la capacità d’attenzione;

– accrescere la consapevolezza del proprio corpo favorendo la fiducia in sé;

– “unificare mente e corpo” per trovare la calma e la concentrazione necessarie per sfruttare al massimo le proprie capacità.

III. Area sociale:

– esplorare i diversi modi di porsi in relazione con gli altri in circostanze diverse, evidenziando la possibilità di una risoluzione pacifica dei conflitti;

– contribuire a dare il senso dell’autodisciplina e del rispetto delle regole;

– favorire il rispetto di sé, degli altri e dell’ambiente.

Normalmente, ogni singola lezione viene articolata in due fasi.

  1. Educativi: esercizi di mobilizzazione di ogni articolazione del corpo e studio individuale dei rapporti che queste hanno tra loro; esercizi di respirazione e allentamento delle tensioni muscolari; esercizi di coordinazione, mobilizzazione e utilizzo dello spazio; esercizi ” per l’unificazione mente-corpo.

Questi esercizi vengono riproposti in ogni lezione con piccole variazioni, in modo da offrire ai partecipanti una struttura stabile e continua dalla quale iniziare l’esplorazione e l’approfondimento dell’ascolto del proprio corpo e dei propri movimenti.

  1. Applicazione: in questa parte della lezione si mettono in pratica gli educativi. Si propone un esercizio da svolgersi in coppia, orientato ad osservare come il proprio corpo e la propria mente si mettono in rapporto con corpo e mente altrui.

In ogni lezione vengono proposti esercizi diversi, sui quali i partecipanti lavorano in forma graduale e con diversi compagni.

 

Docente :

Maestro Valerio Melcore Cintura Nera III Dan Aikido

Info-line:

Associazione Azione Parallela

Via San Cesario n.82 – 73100 Lecce

Tel. 329 2509093

www.aikidolecce.it

info: leccecronaca.it

Category: Cultura, Sport

Lascia un commento