SERIE B, IL PUNTO SUL CAMPIONATO, SEMPRE PIU’ BELLO

| 13 settembre 2021 | 0 Comments

( . )_______Di Benevento-Lecce avevamo riferito a caldo venerdì sera. Vediamo ora che cosa è successo nelle altre partite del sabato e della domenica di questa terza giornata.

Sabato le tre squadre che erano a punteggio pieno vanno a fare bottino grosso.

L’Ascoli passa a Como 0 a 1, gol partita di Dionisi al 73′.

Il Brescia passa ad Alessandria  1 a 3, tutto nella ripresa, Leris, Jagiello e infine nel recupero Palacio, dopo che nell’ultimo quarto d’ora i padroni di casa l’avevano riaperta con Corazza (nella foto), ora a quota 4 in vetta solitaria nella classifica dei marcatori.

Il Pisa passa a Terni 1 a 4, e il promettente giovane bomber Lucca va di nuovo in gol.

Ora Ascoli, Brescia e Pisa vanno considerate protagoniste al vertice del campionato, e se per il Lombardi si poteva prevedere, Toscani e Marchigiani sono una sorpresa.

 

Per il resto son tutti pareggi, 1 a 1 nel derby calabrese fra Crotone e Reggina, 1 a 1 a Ferrara fra Spal e Monza, mentre Frosinone e Perugia chiudono a reti bianche.

 

Domenica pomeriggio il Cosenza batte il Vicenza 2 a 1, con gli ospiti che segnano quando è troppo tardi per riaprirla, a ridosso del triplice fischio finale.

Cremonese – Cittadella invece finisce 2 a o, con i padroni di casa che fanno un’altra vittima illustre

Nella notte Pordenone – Parma invece è una vittoria esterna senza discussioni, 0 a 4, notte fonda per i Friulani, all’ultimo posto a 0 punti insieme a Vicenza, Alessandria e Ternana, ma pure con nemmeno un gol fatto.

 

Nel prossimo turno un Lecce in panne a 2 punti dopo tre partite ospita al via del  Mare un’Alessandria che di punti non ne ha ancora neanche uno, pur avendo segnato tanto, insomma, sulla carta è una partita sofferta e intensa.

Interessanti, per una ragione o per l’altra, anche tutte le altre sfide, la serie B non si smentisce mai, il campionato ricomincia ogni settimana più appassionante di prima.

Category: Sport

Lascia un commento