CASA LECCE / I COMMENTI DEL POST PARTITA

| 19 settembre 2021 | 0 Comments

(m.a.)______

Vediamo insieme i commenti post Lecce-Alessandria, prima vittoria stagionale dei giallorossi.

MARCO BARONI ( ALLENATORE LECCE, NELLA FOTO ): “Abbiamo gioito tutti insieme a fine gara. C’è compattezza e freschezza, e tutte le componenti viaggiano insieme. Ho detto ai ragazzi che l’atteggiamento mi è piaciuto. Ci abbiamo creduto fino in fondo, c’era voglia di non lasciare punti. L’avversario spesso si trova in vantaggio senza aver fatto nulla. Non ricordo parate di Gabriel. Dopo il vantaggio abbiamo fatto un errore e siamo andati in tensione. Dopo il vantaggio loro la gara è stata in salita, abbiamo risolto tutto grazie a coloro che sono entrati. Certo la prestazione non è stata delle migliori, ma questa vittoria sarà importante. Rodriguez? Il ragazzo è importante, qui ci hanno investito tutti su di lui. Ha spaccato la partita. Lo scorso anno era uno dei tanti, ora è importante. Nelle prime due partite era squalificato e ciò lo ha portato a lasciare qualcosa sul campo. Merita un percorso importante, lavoreremo anche per farlo partire subito. Deve guardare la porta, quando fa questo è micidiale”. 

 

PABLO RODRIGUEZ ( ATTACCANTE LECCE, NELLA FOTO ). “El Diablo” ha commentato così su Instagram  la vittoria al cardiopalma  del Lecce contro l’Alessandria, di cui è stato protagonista. Di seguito le sue parole: “Che emozione, non vedevo l’ora di stare con voi tifosi al Via del Mare, grazie per tutto il supporto”.

 

 

 

ALESSANDRO TUIA ( DIFENSORE LECCE, NELLA FOTO ). Anche il difensore ex Benevento, autore di uno dei tre gol dei salentini, ha detto la sua sempre su Instagram  dopo il confronto casalingo coi piemontesi. Di seguito le sue dichiarazioni: “Una vittoria sofferta, forse troppo, ma importante per ritrovare serenità”.

Il centrale romano, uscito nella parte finale del match per un infortunio, ha accusato un trauma contusivo  al ginocchio sinistro.

Da valutare i tempi di recupero, quasi sicuramente non sarà disponibile per la trasferta di Crotone  martedì sera.

CORRADO LIGUORI ( VICEPRESIDENTE LECCE, NELLA FOTO ). Non poteva mancare poi il commento social  sulla partita del vicepresidente giallorosso. Di seguito le sue dichiarazioni tratte da Facebook: “Oggi contava solo vincere e abbiamo vinto!”

 

 

Terminiamo la carrellata di commenti con l’analisi del tecnico avversario Moreno Longo ( nella foto ): “La squadra è viva e ha lottato, avremmo meritato di portare a casa dei punti contro una formazione attrezzata per obiettivi diversi dai nostri. Di solito non parlo mai di arbitri, ma oggi lo faccio altrimenti passo per stupido. Ci vuole rispetto per l’Alessandria, ci sono state alcune decisioni discutibili. Credo che il secondo giallo a Tuia fosse netto, mentre il secondo giallo a Di Gennaro è stato regalato. Dal momento che i cartellini rossi condizionano le partite, mi chiedo come non possa intervenire il Var. Ma è una considerazione personale, senza considerare che, a pochi secondi dalla fine, una rimessa laterale invertita ha permesso al Lecce di guadagnarsi l’ultima punizione. L’intero stadio ha visto che la punizione era a nostro favore. Comunque mi auguro che per l’Alessandria in futuro ci sia massimo rispetto.  Ora dobbiamo reagire, questo è un duro colpo per il morale in quanto meritavamo qualcosa in più. Dobbiamo pensare a salvarci, daremo tutto la prossima gara”.

Infine raccontiamo dei problemi che hanno incontrato i supporter  salentini sugli spalti del Via del Mare ( nella foto ).

La partita contro l’Alessandria si è disputata con una temperatura piuttosto elevata, creando non poche  difficoltà soprattutto  ai tifosi che si trovavano nelle parti scoperte dell’impianto.

Una volta entrati all’interno dello stadio ,  in molti  non hanno avuto la possibilità di acquistare delle  bottigliette  d’acqua, che non possono neppure essere portate autonomamente  da casa a causa di  alcune normative vigenti, per rinfrescarsi dal caldo torrido,   in quanto il  servizio ristoro  non era disponibile.

In seguito  poi la Croce Rossa ha provveduto a rifornire gli spettatori presenti, ma ciò ha creato delle  lamentele.

In serata è arrivato poi il comunicato della società che ha spiegato così l’accaduto: “L’U.S. Lecce, con riferimento alla mancata apertura dei locali bar in occasione della gara odierna, rappresenta che tale chiusura non è dipesa dalla volontà del club ma dalla necessaria risoluzione di questioni afferenti ai rapporti tra l’Ente proprietario ed i già gestori di detti servizi.
Nel comprendere i disagi degli spettatori, anche in considerazioni delle condizioni climatiche, si evidenzia come tale chiusura sia stata oggetto di tempestiva comunicazione nell’ambito delle informazioni ai tifosi del 16 settembre u.s..
L’U.S. Lecce, in considerazione di tale situazione, ha provveduto, anteriormente all’inizio della gara, ad approvvigionare tutti i locali di primo soccorso della Croce Rossa presenti nell’impianto di scorte d’acqua, da distribuirsi gratuitamente per eventuali esigenze degli spettatori. Tali scorte, una volta esaurite, sono state ulteriormente integrate a cura della società.
Nello scusarci con i nostri tifosi per il disagio patito in conseguenza di quanto evidenziato, cogliamo l’occasione per ringraziare le Forze dell’Ordine, i volontari della Croce Rossa Italiana e gli steward per il prezioso contributo fornito nella gestione della situazione contingente.
Confidiamo infine che, dalla prossima gara interna, l’U.S. Lecce abbia la possibilità di gestire direttamente il servizio bar così come previsto dalla Convenzione in essere”. ______ 

LA RICERCA nel nostro articolo di ieri

IL LECCE AGGUANTA IN EXTREMIS LA PRIMA VITTORIA: AL VIA DEL MARE ALESSANDRIA BATTUTA 3-2

 

 

 

 

 

Category: Sport

Lascia un commento