C / C CI SIAMO. SPETTACOLO DI PASSIONE

| 21 settembre 2021 | 0 Comments

(C / C)______La quarta giornata si apre sabato pomeriggio con Juve Stabia – Campobasso, finita a reti bianche.

Domenica pomeriggio scoppiettante, con tanti risultati a sorpresa, fra chi è deluso, e chi è contento.

Delude la Virtus Francavilla Fontana, che non trova continuità di risultati e va a perdere malamente 1 a 0 sul campo della neopromossa Messina.

Stesso discorso per il Taranto, sconfitto a Pagani dalla Paganese 2 a 1 nel recupero finale.

Sempre nel recupero finale, arriva il ‘colpo’ del Bari che va a vincere a Catania 1 a 2.

Vittoria esterna pure per la matricola Picerno, che sul difficile campo di Torre del Greco passa 0 a 1 con la Turris, squadra abile a fronteggiare la manovra di avversari titolati, ma in difficoltà quando è chiamata a imporre il proprio gioco.

Poi, tutti pareggi, 1 a 1 fra Latina e Foggia, e fra Potenza e Monterosi, 0 a 0 fra Palermo e Catanzaro.

A sera la Fidelis Andria contro la Vibonese…

Infine a chiudere la quarta giornata riflettori puntati sul posticipo del monday night della capolista Monopoli a punteggio pieno, contro l’ Avellino.

Partita tanto attesa, fra l’altro data in diretta in chiaro su Rai Sport, con spettacolo sugli spalti da parte sia dei tifosi di casa, sia di quelli ospiti (nella foto), ma alla fine è 0 a 0, e alla fine di una brutta partita, piena di falli, di decisioni magari pure tecnicamente giuste dell’arbitro, che però frantumavano continuamente il ritmo di gioco, di agonismo esasperato, di tatticismo continuo.

Meglio l’Avellino, apparsa squadra più quadrata e potenzialmente superiore. Al Monopoli non può bastare solo l’entusiasmo, però rimane in vetta alla classifica, raggiunto dal Bari a 10 punti, terzo il Taranto a quota 7, a sua volta raggiunto dalla Paganese vittoriosa nello scontro diretto.

 

 

 

 

 

Category: Sport

Lascia un commento