NOVITA’ EDITORIALI / BODINI RITORNA IN LIBRERIA

| 6 ottobre 2021 | 0 Comments

di Raffaele Polo______

“Dopo la luna” di Bodini, torna dopo oltre sessanta anni.

Nella collana diretta da Antonio Lucio Giannone, a cura di Antonio Mangione, Besa propone la raccolta che Vittorio Bodini (nella foto) realizza nel 1956, “Dopo la luna”  (88 pagine, 14 euro).

Si tratta di un testo fondamentale, che presenta  la riscoperta della non-storia, o storia sempre uguale del Sud, già della Luna di Borboni, ora in irreversibile crisi ambientale e socio-antropologica. Bodini ne personalizza la vicenda, speculare al suo dramma tra natura e cultura, tra sé e altro da sé (“Il Sud ci fu padre / e nostra madre l’Europa”)… E scrive il suo maggior libro poetico, per complessità d’invenzione e di stile, ai vertici della poesia italiana del secondo Novecento.

Un’occasione per rileggere e riscoprire Vittorio Bodini (Bari 1914 – Roma 1970); oltre che poeta tra i più originali e significativi del Novecento, è stato anche narratore, critico, operatore culturale. È considerato uno tra i maggiori interpreti e traduttori italiani della lingua spagnola. Studioso del Barocco, del Teatro di Lorca, di Cervantes e dei poeti surrealisti spagnoli, ha scritto prose, saggi critici e raccolte di poesie.

Leccese di famiglia e di formazione, Bodini è stato soprattutto un poeta che ha attraversato, con ironia quasi picaresca, tutte le fasi cruciali del Novecento europeo. Per Besa editrice, nella collana Bodiniana, sono già uscite le edizioni critiche di molte altre sue opere.

 

Category: Cultura, Libri

Lascia un commento