CANTANTE BRINDISINO ARRESTATO PER TENTATO OMICIDIO

| 6 Novembre 2021 | 0 Comments

(e.l.)______Ieri sera a Brindisi un uomo di 45 anni, Francesco Tassone, conosciuto per la sua professione di cantante del genere neomelodico, è stato arrestato e portato nel carcere della città (nella foto), come disposto dall’ordinanza firmata dal gip del Tribunale Tea Verderosa, richiesta dal pm Pierpaolo Montinaro.

L’accusa è di tentato omicidio.

I fatti contestati si riferiscono al 24 ottobre scorso, quando un uomo di 47 anni, cognato dell’arrestato, fu ferito a coltellate sul pianerottolo di una palazzina.

La vittima fu ricoverata all’ospedale Perrino in gravi condizioni.

Secondo quanto ricostruito dalle indagini dei Carabinieri del Nucleo Operativo, l’aggressore chiamò a  casa sua la vittima, per un chiarimento riguardo ad un diverbio avuto con lui per motivi che gli inquirenti definiscono ‘futili’, ma quando egli arrivò sull’uscio lo colpì con un coltello provocandogli lesioni profonde.

 

 

Category: Cronaca

Lascia un commento