PICCHIA LA MOGLIE CHE GLI NEGA I SOLDI PER LA DROGA

| 25 Novembre 2021 | 0 Comments

(e.l.)______Ancora una brutta storia di violenza contro le donne. Per singolare coincidenza è la terza di seguito dal Salento proprio in questa mattina, giornata dedicata alla lotta alla violenza sulle donne.

Quest’ultima – dopo i fatti di Casarano e di Nardò, di cui abbiamo riferito nei nostri precedenti articoli- arriva da Alliste, dove i Carabinieri del Comando Stazione di Racale sono prontamente intervenuti in un’abitazione privata, allertati da una richiesta di aiuto.

Anche in questo caso, come in tanti altri fatti di cronaca, purtroppo c’è pure il dramma della droga, la tossicidipendenza che rovina tanti giovani e tante famiglie.

 

Giunti sul posto, i militari hanno immobilizzato e poi arrestato un altro marito violento, che aveva chiesto dei soldi alla moglie, per potersi comprare ancora della droga e, al suo rifiuto, l’ha picchiata.

In ossequio alla ‘linea dura’  adottata dalla magistratura per questo tipo di reati e al così detto ‘codice rosso’, il pm di turno presso la Procura della Repubblica di Lecce ha disposto che l’uomo fosse rinchiuso nel carcere di Borgo San Nicola (nella foto).

Le accuse sono di maltrattamenti in famiglia, percosse e tentata estorsione. ______

 

L’APPROFONDIMENTO nel nostro articolo del 25 novembre 2020

“CODICE ROSSO”, UN ANNO DOPO. NELLA GIORNATA CONTRO LA VIOLENZA SULLE DONNE, ECCO IL BILANCIO DELLA POLIZIA DI STATO E LE NUOVE INIZIATIVE

 

Category: Cronaca

Lascia un commento