“Epifanie della coscienza”, UN SAGGIO A PIU’ MANI SOLLECITA A RISCOPRIRE LA CREATIVITA’

| 16 Giugno 2022 | 0 Comments

(Rdl) _____

I Quaderni del Bardo Edizioni di Stefano Donno annunciano l’uscita di un interessantissimo volume scritto a più voci dal rilievo nazionale e internazionale dal titolo “Epifanie della coscienza” (222 pagg. 26 euro), a cura di Vincenzo Ampolo (nella foto).

Viene indagato, attraverso differenti punti di vista, il ruolo della coscienza nelle dinamiche delle azioni creative, intellettuali e dei comportamenti abituali. Ne sono conseguite riflessioni che stimolano una differente lettura di realtà esperenziali spesso indefinite, oppure oggetto di luogo comune e di interpretazioni ripetitive, in cui le arti sono campo di espressione dell’umano.

 “Se impariamo a saper vedere, l’ultima camera non è mai l’ultima – ha dichiarato l’autore, psicologo, psicoterapeuta, saggista e ricercatore  – “Ogni giorno si possono scoprire nuovi spazi che non credevamo potessero esistere e, inevitabilmente, queste conoscenze dilatano a dismisura il nostro sapere. Questa ricerca di senso è ciò che caratterizza la vita di coloro che non si accontentano di ciò che conoscono, ma, come esploratori entusiasti e un po’ incoscienti, si spingono oltre i luoghi comuni, le acquisite certezze, gli spazi mentali abitualmente frequentati”.

 

Interventi e Saggi critici di:

M. Ampolo, V. Ampolo, F. Aprile, D. Bisutti, G. Campione, M. Cataldini, E. Imbriani, M. Mezzanotte, L. Montecchi, A. Nacci, F. Pasca, R. Puglisi, A. Rapaggi, A. Valeri.

 

 

Per acquistare il libro

https://www.amazon.it/EPIFANIE-DELLA-COSCIENZA-Dissociazione-Creativit%C3%A0/dp/B0B14HZ1XF/ref=sr_1_1?qid=1655382616&refinements=p_27%3AMassimo+Ampola&s=books&sr=1-1

Category: Cultura, Libri

Lascia un commento