GIOVANE SALENTINO MUORE SULLE MONTAGNE DI TRENTO

| 3 Luglio 2022 | 0 Comments

(e.l.) ______  Tragedia questa mattina nel territorio di Dro, piccolo paese sulle montagne a nord del lago di Garda in provincia di Trento.

Un giovane di 33 anni, Jonathan Ciardo, residente a Gagliano del Capo, dove  aveva un negozio di calzature, è morto praticando il bungee jumping.

Si tratta di uno sport estremo,, il  salto con corda o fune elastica, che consiste nel lanciarsi da un luogo elevato dopo essere stati imbracati con una corda elastica: un’estremità della corda è fissata al corpo della persona che si lancia, in genere alle caviglie e l’altra al punto da cui avviene il lancio.

Lo sfortunato giovane si è lanciato da una base del Monte Casale, insieme a due amici, che poco dopo, a valle, non lo hanno più visto nei dintorni.

Hanno dato quindi subito l’allarme.

Sono scattate le ricerche e poco dopo è stato trovato poco lontano il corpo senza vita.

Category: Cronaca

Lascia un commento