ARRESTATO UN ALBANESE SIMPATIZZANTE DELL’ISIS

| 21 Luglio 2022 | 0 Comments

(e.l.) ______ All’alba agenti della Digos di Lecce hanno arrestato e posto ai domiciliari, sulla base di un’ordinanza della Procura dela Repubblica, un uomo di 49 anni di nazionalità albanese, residente a Galatina, accusato di “istigazione a delinquere e apologia, aggravati dalla finalità di terrorismo e dall’uso di strumenti informatici”.

E’ stato però portato temporaneamente in carcere, in attesa che ci sia la disponibilità del braccialetto eletronico di controllo, che gli è stato prescritto per i suoi arresti domiciliari.

Le indagini, in corso da quattro anni, hanno evidenziato il ’ percorso di radicalizzazione intrapreso dall’arrestato con una una profonda adesione alle ideologie estremiste islamiche, fino ad un cambiamento radicale del suo modo di vivere.

Secondo gli inquirenti, egli avendo maturato una profonda avversione per le leggi italiane e lo stile di vita occidentale, era impegnato a diffondere nel web numerosi contenuti di propaganda jihadista, tra cui foto che lo ritraevano con il vessillo dell’ISIS, oltre a intrattenere rapporti con elementi di rilievo del terrorismo internazionale già emersi in indagini di settore condotte all’estero.

Category: Cronaca

Lascia un commento