CASA LECCE / I COMMENTI DEL POST PARTITA

| 1 Settembre 2022 | 0 Comments

(m.a.) ______

Di seguito i commenti del post partita di Napoli-Lecce:

MARCO BARONI (allenatore del Lecce, nella foto): “Il pari a Napoli è un risultato importante, ci dà convinzione e coraggio. Abbiamo sempre giocato bene, avevamo bisogno di un risultato, ottenuto questa sera in una gara difficile. Abbiamo avuto poco tempo per rifiatare, per questo ho cambiato cinque calciatori. Queste partite ci faranno crescere ulteriormente, anche con un pizzico di sofferenza nel finale. I giovani? Se sono bravi giocano. Sappiamo aspettarli e dar loro fiducia. Vogliamo creare un’identità forte come lo scorso anno, attraverso il coraggio e le idee. Dobbiamo infondere serenità a questi ragazzi quando scendono in campo e portare nel lavoro di tutti i giorni la voglia di giocare”.

LORENZO COLOMBO (attaccante del Lecce, nella foto). L’attaccante di Vimercate è stato intervistato da Dazn dopo il match contro i partenopei.

Di seguito le sue parole riportate da Tuttomercatoweb: “Sul rigore i tifosi hanno fatto casino in questo stadio meraviglioso, ho sentito qualcuno fischiare e credevo fosse l’arbitro, perciò ho calciato. Dopo mi sono accorto che non era così, quindi ho calciato nuovamente il penality, questa volta sbagliandolo. Tuttavia sono rimasto in partita, la squadra aveva bisogno di me e non potevo fermarmi a quell’episodio. In seguito è arrivata la rete. Oggi era un’opportunità di crescita. Vediamo dove arriva questo Lecce, lotteremo sempre per il nostro popolo”.

CORRADO LIGUORI (vicepresidente del Lecce, nella foto). Il vicepresidente del club salentino ha commentato su Facebook la partita dei ragazzi di Baroni al “Maradona”.

Di seguito le sue parole: “Partita molto intensa e ben giocata in uno stadio dove poche squadre faranno punti …

Squadra molto equilibrata nelle due fasi .

I giovani continuano a crescere e pian piano si stanno inserendo tutti gli effettivi della rosa ..

Nella formazione iniziale erano presenti un 99 , due 2000 , due 2001 ed un 2002 ( a segno ) .

Questa è la strada giusta per un gruppo che pian piano sta diventando squadra e che obiettivamente dopo 4 giornate avrebbe meritato qualche punticino in più !

Torniamo a casa contenti ma consapevoli che c’è ancora tanto da lavorare …”.

LUCIANO SPALLETTI (allenatore del Napoli): “Siamo stati poco veloci nelle giocate e in quel caso diventi prevedibile. La squadra si allunga troppo, quando perdi palla non riesci a fare la riaggressione rapida. Nel primo tempo siamo stati lenti nella costruzione, loro ci hanno portato a spasso col palleggio perché eravamo lunghi. Nel secondo tempo meglio, loro poi si sono chiusi ed è diventato tutto più complicato. Abbiamo tentato di fare le cose, ma abbiamo avuto poca qualità e pulizia nei passaggi. Abbiamo cercato di concludere in porta, senza però trovare spazio. Può accadere”.

LA RICERCA nel nostro ultimo articolo di ieri

1 a 1, IL LECCE A NAPOLI FA UN PUNTO D’ORO

Category: Sport

Lascia un commento