”Stangata da 2.734 euro a famiglia”

| 30 Settembre 2022 | 0 Comments

Riceviamo e volentieri pubblichiamo. Da Milano, il Codacons, Coordinamento delle associazioni per la difesa dei consumatori (nella foto, il presidente Marco Donzelli) ci manda il seguente comunicato ______

INFLAZIONE: E’ STANGATA DA 2.734 EURO A FAMIGLIA. RECORD ALIMENTARI, +11,8%

E CON MAXI-RINCARI LUCE PREZZI DESTINATI A SALIRE ANCORA. SUBITO TAGLIO IVA SU ALIMENTARI E GENERI DI PRIMA NECESSITA’ O CONSUMI CROLLERANNO

L’inflazione all’8,9% determina una stangata per gli italiani, considerata la totalità dei consumi di una famiglia “tipo”, pari a + 2.734 euro, di cui 657 euro solo per la spesa alimentare, conto che sale a +3.551 euro annui per una famiglia con due figli.

Siamo di fronte ad uno tsunami economico senza precedenti, e la crescita dei prezzi al dettaglio è destinata purtroppo ad aggravarsi nelle prossime settimaneIl maxi-aumenti del +59% delle bollette elettriche che scatteranno dall’1 ottobre, e i nuovi incrementi del gas alle porte, spingeranno al rialzo l’inflazione, non potendo imprese, esercizi commerciali e attività produttive assorbire costi energetici così elevati, che saranno inevitabilmente scaricati sui listini al pubblico.

Il rischio è quello di un crollo verticale dei consumi delle famiglie negli ultimi mesi del 2022, con effetti a cascata sull’economia. Per tale motivo chiediamo al nuovo Governo di disporre subito il taglio dell’Iva sugli alimentari, che a settembre hanno registrato una impennata dell’11,8% con ripercussioni per +657 euro a famiglia, e sui generi di prima necessità, in modo da alleggerire la spesa delle famiglie e contenere gli effetti disastrosi dell’inflazione” . 

Category: Cronaca, Politica, Riceviamo e volentieri pubblichiamo

Lascia un commento