AL TRIBUNALE DI LECCE, CHIUSO PER INSETTI

| 10 luglio 2014 | 0 Comments

I sindacati autonomi Confal – Unsa hanno diffuso un comunicato in cui denunciano un episodio di degrado al Tribunale di Lecce (nella foto).

L’ufficio del giudice per le indagini preliminari Carlo Cazzella è stato trovato questa mattina a tal punto pieno di insetti, che è stato chiuso e il magistrato ha dovuto spostarsi. Pare si tratti di pidocchi di piccioni. Non è la prima volta che in Tribunale viene segnalata la presenza di insetti, senza che sia stato risolto il problema.

Category: Cronaca

Lascia un commento