42 DENUNCE PER REATI VARI, OLTRE 150 VIOLAZIONI AMMINISTRATIVE CONTESTATE, 38 PATENTI DI GUIDA RITIRATE

| 31 agosto 2014 | 0 Comments

Nella nottata del 31 agosto i carabinieri della compagnia di Gallipoli, sono stati impegnati su tutto il territorio di loro competenza, con un capillare servizio coordinato a largo raggio nell’ambito dell’operazione “estate sicura” volta ad incrementare il controllo del territorio nel corso della stagione estiva.

In sintesi, sono stati eseguiti controlli, principalmente finalizzati a contrastare il fenomeno della guida in stato di ebbrezza e dello spaccio di sostanze stupefacenti.

All’attività di controllo hanno partecipato pattuglie della dipendente aliquota radiomobile, militari della tenenza di copertino e delle stazioni dipendenti, nonché pattuglie dei rinforzi dell’11° battaglione carabinieri Puglia per un totale di n.16 militari e n. 8 automezzi. Il dispositivo é stato dispiegato principalmente nelle aree cittadine e periferiche di Gallipoli, Nardo’, Galatone, Alezio e Copertino anche con l’impiego di militari in abiti civili che si sono frammischiati alla gente che ha affollato il litorale di Gallipoli e le discoteche della giurisdizione.

Complessivamente, i controlli hanno permesso di ottenere i seguenti risultati:

Cinque  soggetti sono stati deferiti in stato di liberta’ per reati inerenti le sostanze stupefacenti.

Tre giovani di Roma tutti 25enni, sono stati fermati ad un controllo e trovati con alcune dosi di cocaina. La successiva perquisizione nella casa presa in affitto ha permesso di trovare complessivamente oltre 10 grammi della medesima sostanza, 8 di marijuana e la somma di euro 2500,00. Sono stati deferiti per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Un soggetto extracomunitario di 23 anni, invece, e’ stato visto nell’atto di cedere un involucro con oltre 5 grammi di marijuana ad un cittadino rumeno. Il primo é stato deferito in stato di libertà per spaccio di sostanze stupefacenti mentre il secondo segnalato alla prefettura quale assuntore.

Un soggetto di Galatone, infine, é stato deferito per coltivazione di sostanze stupefacenti. Nel cortile della sua abitazione, infatti, é stata trovata una pianta di marijuana della lunghezza di oltre due metri.

Un altro soggetto extracomunitario di 25 anni, b.b. E’ stato denunciato per furto. Il b.b. Aveva rubato una borsa ad una ragazza la quale, nonostante l’avesse visto e provato ad inseguirlo, lo aveva perso. Qualche ora dopo la ragazza, giunta nelle vicinanze di un bar situato nella baia verde, lo aveva visto e riconosciuto ed ha chiamato le forze dell’ordine. Nelle vicinanze della tenda dove il senegalese viveva é stata trovata la borsa della ragazza, priva però del contenuto.

Un cittadino nigeriano, p.u. 20 anni, é stato denunciato perché al controllo, pur dotato di regolare permesso di soggiorno, non lo aveva con se’ rifiutando di mostrarlo ed asserendo di averlo lasciato al fratello, non rintracciabile..

Il servizio a largo raggio attuato ha altresi’ visto i militari impegnati nel contrasto alla guida in stato di ebbrezza e nei controlli alla circolazione stradale, con attenzione particolare alla zona di Gallipoli.

Per ben 33 automobilisti é scattato il deferimento in stato di libertà per guida in stato di ebbrezza per l’alto tasso alcolemico presente nel sangue, superiore alla soglia minima di 0,80 g/l. In un caso si sono raggiunti persino i 2.34 g/l. Il numero di denunciati, già di per se’ sconcertante, si aggrava se si pensa che la maggior parte di questi ha meno di 30 anni. Per quanto concerne la provenienza si tratta prevalentemente di turisti in visita nel salento, provenienti da ogni parte d’Italia anche se vi sono state delle eccezioni, come quella di g.c. Gallipolino, conducente di una delle navette che trasporta i turisti dagli alberghi e dalle case alle discoteche ed ai lidi. Durante la notte il mezzo da lui condotto ha tamponato un’autovettura. Nessun ferito ne’ tra i passeggeri della navetta ne’ dell’autovettura ma il g.c., sottoposto ad esami, e’ stato trovato positivo sia all’alcol test (con 1,01 g/l nel sangue) che alla cocaina. La sua patente e’ stata ritirata.

38 in tutto le patenti ritirate, 150 le contravvenzioni al codice della strada elevate, per violazioni che vanno dalla guida senza cinture di sicurezza all’uso del telefono cellulare alla guida. Circa 200 i punti tolti alle patenti dei malcapitati guidatori. Numerose le violazioni per assenza di copertura assicurativa e revisione periodica. In tutto sette i mezzi sequestrati per questi ultimi motivi.

Due i soggetti fermati privi della patente di guida, perche’ mai conseguita, e pertanto deferiti in stato di liberta’.

Ventotto i segnalati alla prefettura per uso non terapeutico di sostanze stupefacenti, tra cui numerosi quelli trovati con sostanze allucinogene o cosiddette droghe da discoteca quali MDMA, ketamina e similari. In un cortile di Copertino, infine, sono state trovate due piante di marijuana di circa 90 cm, poste sotto sequestro.

 

 

Category: Cronaca

Lascia un commento

banner ad
banner ad