LA NOVITA’ DELLA CAMPAGNA ELETTORALE / LUCA LOPOMO: “Il M5S contro gli affaristi della politica”

| 20 Aprile 2015 | 0 Comments

Riceviamo e volentieri pubblichiamo_____

“Lo squallido mercato delle candidature e gli scontri fratricidi tra i partiti e le solite fazioni di centrosinistra e centrodestra pugliesi dimostrano ancora una volta che dietro a tutto questo ci sono soli posizionamenti di potere e interessi personali. A pagare per questo indegno spettacolo rischiano di essere i cittadini pugliesi e chi crede che la Puglia meriti di più”.

Lo ha sostenuto Luca Lopomo (nella foto), capolista alle regionali del M5s nella provincia di Taranto, durante un incontro elettorale nella città jonica.

“L’unica novità in queste elezioni – ha detto Lopomo – è la presenza del M5s che presenta liste costituite da cittadini scelti democraticamente attraverso primarie on line trasparenti e aperte.

I pugliesi, per la prima volta, potranno avere una grande possibilità: scegliere tra i professionisti e affaristi della vecchia politica partitica dei Fitto, dei berlusconiani, degli Emiliano e dei Vendola e i candidati nuovi, preparati, giovani, onesti del M5s che si mettono a disposizione per governare la Regione Puglia mettendo al centro di tutto gli interessi collettivi e non le carriere personali, i ricchi stipendi, le buone uscite e le commistioni con le lobby economiche.

Il 31 maggio prossimo – ha sottolineato il candidato del M5s a Taranto – la Puglia può andare verso una vera rivoluzione, una rivoluzione democratica e profonda che può cambiare il corso della storia o può decidere di lasciare le cose come stanno rassegnandosi ad accettare che le istituzioni pubbliche restino in mano a chi da decenni le sta saccheggiando e mal governando.

Il centrodestra – ha evidenziato Lopomo – è un comitato d’affari e di promesse mai mantenute, il centrosinistra è un’accozzaglia di ipocrisie e furbizie propagandistiche alimentate dal peggior renzismo e dai comizi di Emiliano che copia le proposte del M5s.

L’unica alternativa è il M5s, con la candidata alla presidenza Antonella Laricchia e con decine di candidati e migliaia di cittadini che grazie ad una vera partecipazione dal basso e a coerenti metodi democratici mettono in campo un potenziale e un’energia pronti ad essere utilizzati per la Puglia del futuro. Una Puglia libera, pulita, moderna, sviluppata, innovativa. La Puglia dei cittadini perbene e degli stipendi dimezzati e non quella degli affari, degli sprechi, degli arrivisti e di chi ha già fallito troppo volte speculando sulla fiducia degli elettori”.

 

 

Category: Riceviamo e volentieri pubblichiamo

Lascia un commento