CONTRO LA PESCA DI FRODO A PORTO CESAREO

| 30 maggio 2015 | 0 Comments

(t.l.)______Questa mattina i militari della Guardia costiera, che si avvalgono di un sistema di videosorveglianza, sono intervenuti nell’ area marina protetta di Porto Cesareo contro la pesca di frodo. Hanno sorpreso due subacquei professionisti con mezzo chilo di pregiatissimo corallo rosso, noto al mondo scientifico con il nome di ‘Corallium Rubrum’. Immediate sono scattate sanzioni contro i due, multati per pesca illegale, con conseguente sequestro dell’attrezzatura e del prezioso pescato (nella foto).

 

 

 

 

 

Category: Cronaca

Lascia un commento