RUBA PROFUMI E PRODOTTI DI BELLEZZA ALLA COIN DI LECCE, DENUNCIATA UNA DONNA ROMENA

| 9 giugno 2015 | 0 Comments

(t.l.)______Ieri sera una volante della Polizia di Stato è intervenuta in piazza Mazzini presso i magazzini Coin  (nella foto), dove era segnalata la presenza di una donna che si era resa responsabile di furto di oggetti e che era stata invitata a fermarsi dall’addetto alla vigilanza.

Agli agenti una dipendente del negozio Coin e un’ addetta alla vigilanza hanno riferito di aver notato, poco prima, una signora con capelli biondi, canotta nero-bianca e pantaloncino di colore rosso, aggirarsi col fare sospetto tra gli espositori dei profumi, e prenderne alcuni, che, dopo aver staccato i sensori antitaccheggio dalle confezioni, riponeva all’interno di una borsa.

Poi, dopo aver effettuato alcuni giri all’interno del negozio, senza fermarsi alle casse, oltrepassava le barriere antitaccheggio, uscendo fuori dalla struttura in via Nazario Sauro.

A questo punto, l’addetta alla vigilanza e la cassiera richiamavano ad alta voce la donna prima che potesse allontanarsi, ed avvertivano la Polizia.

Gli agenti hanno chiesto alla donna di svuotare la borsa, da cui uscivano: un profumo marca Dior, un profumo marca Chanel, un Bracciale, una matita marca Pupa, una pinza per capelli, un paio di orecchini, per un del valore complessivo della merce di euro 170,90.

Al termine degli accertamenti la donna fermata, una cittadina rumena di 39 anni, è stata denunciata in stato di libertà per furto.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Category: Cronaca

Lascia un commento