SEQUESTRATO CANTIERE NAUTICO ABUSIVO A OTRANTO

| 15 giugno 2015 | 0 Comments

(t.l.)______I carabinieri del nucleo operativo ecologico di Lecce hanno sequestrato alcuni impianti e costruzioni di un cantiere nautico di Otranto, operante nel settore della vendita e manutenzione di imbarcazioni: un piazzale in calcestruzzo, un impianto di depurazione e varie opere di regimentazione delle acque reflue industriali, realizzati in assenza di autorizzazione; un’area destinata allo stoccaggio di rifiuti speciali pericolosi sprovvista di vasca di contenimento, uno scarico delle acque reflue industriali con relativa vasca di stoccaggio, alcune tettoie estese per una superficie complessiva di circa 1200 metri quadrati, installate abusivamente, nonche’ fanghi e sabbie utilizzati nell’impianto di depurazione depositati all’interno della struttura in maniera incontrollata. Il proprietario della struttura e’ stato denunciato per i reati di abusivismo edilizio, attivazione di scarico non autorizzato e, infine, quella del deposito incontrollato di rifiuti speciali pericolosi.

 

 

 

 

Category: Cronaca

Lascia un commento