TERRORE ALL’ ALBA SU VIA ADRIATICA. STRAFATTO DI COCAINA, CANNABIS E ALCOOL CERCA DI FUGGIRE A FOLLE VELOCITA’ AI POLIZIOTTI CHE GLI AVEVANO INTIMATO L’ ALT, MA SI SCHIANTA CONTRO UN PALO DELLA LUCE. DENUNCIATO GIOVANE LECCESE VENTITREENNE

| 16 giugno 2015 | 0 Comments

(t.l.)______Nuovi guai per lo zio, proprietario del cane che pochi giorni fa morse una bambina, provocando l’ amputazione della gamba alla nipotina. Il giovane leccese di 23 anni ha passato e fatto passare agli agenti che lo hanno inseguito un brutto quarto d’ora.

Tutto è cominciato all’ alba di questa mattina, quando una volante della Polizia, transitando in via Adriatica (nella foto), ha incrociato un’autovettura 147 Alfa Romeo, che viaggiava a velocità sostenuta: pertanto gli agenti hanno azionato il dispositivo luminoso d’emergenza, intimando l’ alt.

Il conducente però accelerava ancora di più e solo per un pelo l’ autista della Volante è riuscito ad evitare un tragico impatto.

La sua corsa è proseguita in direzione Torre Chianca.

Dopo quasi un km, però, all’altezza dell’intersezione stradale tra via Adriatica e via Sesia, gli agenti che lo inseguivano hanno notato un palo della illuminazione comunale danneggiato e LA 147 totalmente capovolta.

Il giovane, nonostante l’incidente, cercava di allontanarsi nella campagna, ma veniva rapidamente raggiunto e bloccato.

Considerato che presentava un forte alito vinoso, difficoltà di deambulazione e agitazione psicomotoria e che nell’abitacolo dell’auto vi erano diverse lattine di birra , veniva accompagnato presso il pronto soccorso del “Vito Fazzi”, dove risultava positivo per uso di cocaina e cannabis: non era possibile accertare anche l’abuso di alcolici poiché egli si rifiutava di sottoporsi al prelievo ematico.

Al termine degli accertamenti il giovane veniva indagato in stato di libertà dalla Polizia Stradale per guida senza patente e sotto l’effetto di stupefacenti, e dalla Sezione Volanti per resistenza e false dichiarazioni a pubblico ufficiale.

 

 

Category: Cronaca

Lascia un commento