IN ARRIVO INCENTIVI PER LE IMPRESE CHE INVESTONO IN BREVETTI E INNOVAZIONE…PERO’….

| 10 ottobre 2015 | 0 Comments

(v.m.)______

Il fisco diventa ‘amico’ delle imprese che investono in creatività e innovazione. Infatti, sono in arrivo misure di detassazione fino al 50% sui redditi ottenuti grazie a brevetti, marchi protetti, opere dell’ingegno.

Il provvedimento si chiama ‘Patent Box’ e gli sgravi fiscali, previsti già da quest’anno, saranno del 30%. Nel 2016 si passerà al 40% e a partire dal 2017 si arriverà al 50%. L’applicazione avrà una durata di 5 anni.

Insieme al ‘Patent Box’, il Governo ha lanciato un altro incentivo, chiamato ‘Brevetti Più Due’, finalizzato alla valorizzazione economica dei brevetti delle micro e piccole imprese.

L’agevolazione prevede un contributo a fondo perduto fino ad un massimo di 140mila euro che non può superare l’80 per cento dei costi ammissibili.

Le domande per l’agevolazione possono essere presentate a partire dal 6 ottobre.

Il problema, però, come ci dicono alcuni piccoli imprenditori interpellati, è: come si fa per accedere a questi fondi, a chi bisogna rivolgersi, come si fa a sapere se quella determinata innovazione sarà presa in considerazione, di quali amicizie in Regione bisogna godere per accedere a questi fondi?
Insomma si ha l’impressione che questi fondi vengano utilizzati con il sistema di sempre, che le imprese salentine ben conoscono.

 

 

Category: Costume e società

Lascia un commento