PICCHIA LA MADRE CHE NON GLI DA’ I SOLDI PER LA DROGA, FINISCE IN CARCERE UN GIOVANE DI CALIMERA

| 10 ottobre 2015 | 0 Comments

(g.m.)______Ancora un triste episodio di violenza famigliare generata dal dramma della droga, in cui era caduto Marcello Pascali, 37 anni, di Calimera. Già alcuni anni fa era stato triste protagonista di scene simili. Ieri pomeriggio ha dato il peggio di sé. Dopo essersi allontanato dalla comunità di recupero dove si trovava da poco, è tornato a chiedere ancora denaro alla madre. Al suo rifiuto, l’ ha picchiata. Inevitabilmente è stato arrestato, quando sono arrivati i carabinieri, chiamati dalla donna, rifugiatasi nel frattempo nella casa di una vicina. L’ accusa è di tentata estorsione, lesioni e maltrattamenti in famiglia. Il magistrato di turno ha disposto la custodia in carcere. La sfortunata madre è stata dimessa dall’ ospedale in cui l’ avevano portata i sanitari del 118 con una prognosi di dieci giorni. 

Category: Cronaca

Lascia un commento