SCOPERTO IL LABORATORIO CLANDESTINO DELLA DROGA, IN MANETTE DUE GIOVANI LECCESI

| 21 ottobre 2015 | 0 Comments

                                                                                (g.m.)_____Oronzo Guido, 38 anni e Gabriele Metrangolo, 29, tutti e due di Lecce, sono stati arrestati dalla polizia per “coltivazione e detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente del tipo marijuana e furto aggravato di energia elettrica” al termine di un’ operazione condotta dagli agenti delle Volanti nel pomeriggio di ieri.

In via Labriola, una traversa di via Adriatica,  i due giovani sono stati sorpresi all’ uscita di una struttura dismessa, con due locali riadattati per la coltivazione e la produzione di marijuana (nella foto).

Gli agenti hanno trovato più di duecento piantine; lampade alogene, generatori di corrente elettrica, cestelli, reti e allacciamenti idrici necessari alla produzione; e altra sostanza già essiccata e pronta per il consumo, quindi per essere immessa sul mercato clandestino.

 

 

Category: Cronaca

Lascia un commento