LE CARENZE STRUTTURALI DEL TRIBUNALE DI LECCE. UN’ INTERROGAZIONE URGENTE AL GOVERNO DEL SENATORE MAURIZIO BUCCARELLA: “Una situazione allucinante ormai diventata insostenibile”

| 22 ottobre 2015 | 0 Comments

Riceviamo e volentieri pubblichiamo______

Da Roma, il senatore Maurizio Buccarella (nella foto), vicepresidente della commissione giustizia, insieme ad altri parlamentari del Movimento 5 stelle, ci rende noto di aver depositato il 20 ottobre scorso una interrogazione parlamentare urgente al Governo sollevando le questioni relative alle carenze strutturali del Tribunale di Lecce, tematica che verrà affrontata domani nell’assemblea straordinaria convocata dal locale consiglio dell’ordine degli avvocati.

La situazione è diventata davvero insostenibile” – ha dichiarato il senatore – “Sono vicino ai miei colleghi avvocati salentini che quotidianamente si trovano a dover fornire la propria opera in condizioni a dir poco allucinanti, con aule divise fra giudici che sono costretti ad amministrare la Giustizia a turno, con altre situazioni di impraticabilità anche logistica dello svolgimento delle udienze, aggravate dalla riforma della geografia giudiziaria che ha accorpato più sedi nel tribunale del capoluogo.

Spero che l’atto ispettivo parlamentare possa fornire maggior forza alle iniziative che i colleghi decideranno di intraprendere nell’auspicio che almeno questa iniziativa non venga snobbata dal Governo“.

Category: Riceviamo e volentieri pubblichiamo

Lascia un commento