MAXI SEQUESTRO DI MERCE CONTRAFFATTA

| 30 ottobre 2015 | 1 Comment

(g.m.)______La Cina è vicina. Vicinissima. Soprattutto con le attività commerciali, che continuano a spuntare numerose nelle nostre città. Molte volte, con gravi irregolarità

Nei giorni scorsi – ma se ne è avuta notizia solamente in mattinata – gli agenti della Guardia di Finanza hanno effettuato numerosi controlli.

Due negozi sono stati ispezionati a Lecce città: sono state sequestrate ben 25 mila paia di scarpe, perché prive di documentazione contabile; migliaia di capi di abbigliamento; 240mila pezzi di elettronica, giochi e luminarie che non avevano i requisiti richiesti per essere messi in commercio.

Sono stati sequestrati inoltre due capannoni che servivano da deposito

Tre, infine, le persone denunciate.

Category: Cronaca

Comments (1)

Trackback URL | Comments RSS Feed

  1. Vincenzo ha detto:

    I commercianti cinesi??
    I più grandi evasori fiscali operanti nel nostro paese.
    Ma ciò che è peggio è il fatto che in tanti, delle nostre istituzioni preposte alla vigilanza, ne sono a conoscenza, ma pochissimi sono i controlli e quindi i provvedimenti drastici presi nei confronti di codesta razza di disonesti che, spavaldamente e con altrettanta sicurezza, continuano a gestire il commercio fondato sulla contraffazione nonché l’impiego di materiali tossici procurando enorme danno alla nostra economia nazionale, ma soprattutto locale.

Lascia un commento