SCOPERTO NELLE CAMPAGNE DI MURO IL SUPERMARKET DELLA DROGA DEL CENTRO SALENTO. DUE ARRESTI

| 31 ottobre 2015 | 0 Comments

(g.m.)______Li tenevano d’ occhio da giorni, perché li avevano notati allontanarsi verso le campagne sempre insieme e sempre più o meno alla stessa ora,  e poi perché avevano precedenti specifici per droga.

Poi, nella tarda serata di ieri, i carabinieri di Muro Leccese sono passati all’ azione, quando li hanno notati di nuovo insieme dirigersi fuori paese.

Li hanno bloccati quando li hanno visti spostare pietre da un muretto a secco posto a recintare un campo (nella foto). Fra quello che hanno trovato addosso ai due, quello che c’ era in quel muretto e quello che invece era nascosto in un altro nascondiglio comunque assai vicino, la metà bastava per un supermarket della droga. Se immessa sul mercato della disperazione e della morte nel centro Salento, cui era destinata, avrebbe avuto un valore di decine di migliaia di euro.

Nell’ ordine (nella foto di copertina): 55 grammi di cocaina, 40 grammi di sostanza da taglio, 17 grammi di eroina, 6 chili di hashish suddivisi in panetti da 100 grammi, altri quattro involucri di cocaina del peso complessivo di 20 grammi, tre bilancini elettronici di precisione e altro materiale per il confezionamento.

Così sono scattate le manette ai polsi di Paolo Merico (foto in alto), 29 anni, di Poggiardo, e di Vittorio Tunno (foto in basso), 34 anni, di Muro Leccese.

Il magistrato di turno, Valentina Buffelli, ha disposto l’ accompagnamento in carcere, a Borgo San Nicola, dove i due sono stati trasferiti in nottata.

Category: Cronaca

Lascia un commento