INIZIATIVA DI BENEFICIENZA PER I SENZATETTO

| 16 novembre 2015 | 0 Comments

Riceviamo e volentieri pubblichiamo. Da Lecce, il presidente dell’ associazione ‘Codici’ Stefano Gallotta (nella foto) ci scrive______

Dopo il felice epilogo dell’iniziativa benefica per l’acquisto di un camper in favore del 70enne signor Ugo Mennuni che, dopo circa tre anni vissuti in un ‘Fiorino’, ha una sistemazione più dignitosa per soddisfare i propri bisogni essenziali, la signora Andrea Cristina Aurelio ha avviato un nuovo progetto per dare un sostegno ad altri senzatetto leccesi, purtroppo in numero crescente.

In prossimità delle festività natalizie e proprio per garantire un sostegno economico ad alcune famiglie che vivono situazioni di particolare disagio e precarietà, si terrà il 19 dicembre prossimo un concerto in Piazza Palio, che vedrà la partecipazione di diversi artisti salentini, tra i quali il gruppo vocale tutto al femminile “Il Peccato di Eva”, il musicista Fulvio Palese, i fenomeni del web Party Rock Salento e Zonno Cacudi Show e tanti altri artisti che hanno dato la disponibilità a esibirsi gratuitamente sul palco per il “Progetto senza tetto”.

I biglietti sono in vendita, al costo di soli 5 Euro, presso diversi esercizi commerciali salentini: a Lecce da Dogue di S. Lezzi (sconto del 20% per toelettatura a chi acquisterà i biglietti) in Via San Domenico Savio 46; Caffetteria degli Angeli in via B. Croce n. 30; Fashion Parrucchiere in via Zanardelli 109; sede di Codici Lecce alla piazza Mazzini n. 7 (sesto piano – tesseramento 2015/2016 gratuito a chi acquisterà i biglietti per il concerto in luogo dei 10 Euro di quota ordinaria, che dà diritto a un parere orale gratuito per la durata del tesseramento); a Maglie presso Lady Magic Agency di Paola Vella, Games People in via Otranto 18 e Roy Toys Giocattoli.

Codici Lecce lancia un appello a tutti i cittadini, specie in prossimità delle festività natalizie, a ispirarsi a quel senso umano di solidarietà e carità verso i più deboli, perché una società civile non può far finta di nulla e ignorare le richieste di aiuto che non trovano alcun riscontro da parte delle istituzioni locali.

 

 

 

Category: Riceviamo e volentieri pubblichiamo

Lascia un commento