IL PROCURATORE MARUCCIA IN VISITA ISTITUZIONALE AL COMANDO PROVINCIALE DELLA GUARDIA DI FINANZA E POI A QUELLO DEI CARABINIERI – reportage fotografico

| 5 Febbraio 2016 | 0 Comments

 

(g.m.)______Il Procuratore Generale della Repubblica presso la Corte di Appello di Lecce, Antonio Maruccia, si era recato ieri mattina negli uffici della Questura di Lecce, dove, ricevuto dal questore Pierluigi d’Angelo, aveva incontrato i funzionari della Polizia di Stato, manifestando la propria vicinanza per l’impegno da loro quotidianamente profuso.

Questa mattina, il procuratore si è recato presso il Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Lecce per una visita di cortesia (nelle prime due foto) dopo il suo insediamento istituzionale avvenuto pochi giorni fa.

L’alto magistrato è stato accolto con gli onori di rito dal comandante provinciale colonello Bruno Salsano e da tutti i comandanti dei reparti territoriali dipendenti presenti sul territorio salentino.

Il colonnello ha illustrato l’organizzazione territoriale del Comando Provinciale di Lecce e le preminenti attività che le Fiamme Gialle salentine svolgono sul territorio di competenza nell’ambito delle specifiche prerogative di polizia economico-finanziaria.

Il procuratore si è intrattenuto, altresì, con il personale manifestando apprezzamento per l’opera svolta dai Finanzieri nella Provincia.

Sempre in mattinata, il procuratore è stato ricevuto dal comandante provinciale dei Carabinieri di Lecce, colonnello Nicodemo Macrì (nelle altre due foto).

Particolarmente cordiale lo spirito della visita, che ha visto l’alto magistrato intrattenersi con una significativa rappresentanza di militari del comando provinciale, ai quali ha testimoniato i molteplici episodi della sua attività professionale e personale che lo hanno visto vicino ai militari dell’Arma e all’Istituzione stessa.

Al termine della visita, in ricordo e a testimonianza della circostanza, il comandante provinciale ha donato il “crest” del Comando Provinciale dei Carabinieri di Lecce al dottor Maruccia, suggellato da un brindisi di augurio e di proficuo lavoro per l’importante funzione che ha iniziato a svolgere.

 

Category: Cronaca

Lascia un commento