BALLETTI EROTICI E PRESTAZIONI SESSUALI, ARRESTATO IL TITOLARE DI UN LOCALE NOTTURNO DI GALATINA

| 20 Febbraio 2016 | 0 Comments

(g.m.)______Un imprenditore di Galatina, Marco Costa, 40 anni, titolare del ristorante ‘Pepe Nero’, e del locale notturno ‘Cocò’ (nella foto), è stato arrestato – si trova ora ai domiciliari -con l’ accusa di induzione e di sfruttamento della prostituzione, su provvedimento del gip Stefano Sernia, richiesto dal sostituto procuratore Stefania Mininni.

Le indagini dei carabinieri erano iniziate nove mesi fa, dal racconto di una ragazza straniera, che aveva detto di aver iniziato a prostituirsi quando era ancora minorenne in giro per l’Italia, sino a quando non è approdata nel locale galatinese, dove, insieme ad altre colleghe, sarebbe stata costretta a prostituirsi.

Le ragazze, semisvestite, doveva intrattenere i clienti al loro tavolo, ballando e mimando scene osè, per una paga giornaliera di 70 euro; ma i compensi salivano notevolmente se le ragazze facevano sesso con qualcuno di loro.
Nella stessa inchiesta sono indagati anche un imprenditore toscano e due brindisini che avrebbero fatto prostituire la ragazza che ha denunciato tutto.

 

Category: Cronaca

Lascia un commento