DAL SALENTO, UN OMAGGIO AL MAESTRO MORRICONE

| 1 marzo 2016 | 0 Comments

di Luca Fiocca______

Lasciatemi dire: è scandaloso che per assegnare un Oscar ad Ennio Morricone (nella foto, insieme alla moglie, alla quale ha dedicato la vittoria) ci sia voluto un film di un regista americano, non certo meritevole di passare alla storia come memorabile. Non sarà certo stata quella di ieri a vincere la più indimenticabile tra le Sue composizioni.

Come anche da lui ammesso in un’intervista, sarebbe dovuta essere quella di The Mission la vera vincitrice di un oscar. Perché come diceva pure Burt Bacharach, la semplicità è l’essenza della creazione.
Ma non per me caro Maestro. Non per me. Perché Giù la testa, resta e resterà in assoluto, la Tua più gaia e cristallina composizione: un commovente inno alla semplicità fatta persona, con quel tocco di decadente romanticismo rivolto al passato.
Perché la storia, appunto, anche quando parla di cose lontane nel tempo, è sempre presente e mai passato.
Grazie di esistere Maestro Morricone…

 

Category: Cultura

Lascia un commento