FABIO RIVA AMMALATO DI TUMORE. E’ STATO OPERATO, TORNERA’ IN CARCERE

| 4 marzo 2016 | 0 Comments
(g.p.)_____Mentre si trovava in carcere a Taranto, dal 5 giugno, dopo due anni e mezzo di latitanza, imputato, con altre quarantasei persone, di associazione per delinquere finalizzata al disastro ambientale, all’avvelenamento delle sostanze alimentari, all’omissione dolosa di cautele sui luoghi di lavoro, e per corruzione, falso e abuso d’ufficio, al processo che riprenderà il 29 di questo mese, Fabio Riva si è ammalato di tumore.
A gennaio è stato trasferito al carcere di Opera, nei pressi di Milano, e da qui in ospedale, dove è stato operato.
Nei prossimi giorni, ritornerà in carcere, dove proseguirà le cure.
Figlio di Emilio, morto a 88 anni, sempre per tumore, Fabio ha 61 anni, ed è il numero due dell’ azienda multinazionale dell’ acciaio, proprietaria dell’ Ilva, acquistata dal governo italiano, e gestita per tutti questi ultimi anni, nelle modalità oramai ben risapute.
Negli atti del processo è registrata una sua intercettazione telefonica nella quale, parlando dell’emergenza ambientale a Taranto, dice: «Due casi di tumore in più all’anno, una minchiata».

Category: Cronaca

Lascia un commento