PERSEGUITA LA CONVIVENTE STANCA DELLA SUA GELOSIA ASSURDA, ARRESTATO UN UOMO DI SAN MICHELE

| 9 marzo 2016 | 0 Comments

(e.l.)______Il giorno dopo la festa delle donne, un uomo di 59 anni, M.D.C. di San Michele Salentino (nella foto, la piazza del paese) è stato arrestato per persecuzione e violenze nei confronti della donna con la quale da tempo aveva una relazione e conviveva, ma che da tempo era vittima delle sue ossessioni e si era stancata di lui.

Ma dopo che gli aveva detto di volerlo lasciare, è arrivato il peggio.

In seguito alla denuncia della compagna, per lui sono scattate le manette: si trova adesso ai domiciliari.

La donna ha raccontato ai poliziotti di quanto aveva dovuto subire: pedinamenti; minacce e botte a lei e a chi si avvicinava a lei a qualunque titolo, pure i datori di lavoro da badante, che, poco dopo, spaventati, la licenziavano, oppure il conducente del pulmino che, insieme ad altre contadine, la portava a lavorare come bracciante agricola.

Episodi che hanno convinto il giudice a ordinare l’ arresto dell’ uomo.

 

 

Category: Cronaca

Lascia un commento