MONOPOLI – LECCE, IL PRE PARTITA / BRAGLIA ANNUNCIA CATURANO DAL PRIMO MINUTO. FREDDI E ‘ OUT

| 11 marzo 2016 | 0 Comments

di Laura Ricci______

La prossima sfida del Lecce, in occasione della ventiseiesima giornata di Lega Pro, sarà contro il Monopoli.

Domani alle 15.00 allo stadio “Veneziani” (nella foto) i salentini incontreranno in trasferta i ragazzi di mister Tangorra dopo aver salutato ieri, durante l’allenamento pomeridiano, i propri tifosi che hanno voluto dimostrato il proprio calore e le speranze di un proseguo di campionato nel migliore dei modi.

La posta in palio per i giallorossi è, come ormai di consueto, molto alta: la cima della classifica continua a subire cambiamenti e, con la capolista Benevento a quota quarantasette, il primo posto dista una sola lunghezza.

Il Lecce infatti, nonostante il pareggio contro il Melfi, rimane nella seconda posizione, raggiunto però dalla Casertana che tocca i quarantasei punti, alla pari con i salentini.

Classifica corta anche per quanto riguarda le inseguitrici, con Foggia e Cosenza a quota quarantaquattro.

Come arriva il Lecce- Tra i convocati del Lecce, orfano della presenza fisica di Braglia in panchina che dovrà scontare altri due turni di squalifica, non compare il nome dell’infortunato Freddi.

Ce l’ha fatta invece Doumbia, in dubbio fino all’ultimo per le condizioni fisiche precarie, e con ogni probabilità in panchina.

Il tecnico giallorosso ha svelato che a giocare al fianco di Moscardelli e Surraco ci sarà Caturano, bravo a farsi trovare sempre pronto quando è stato chiamato in causa e fresco del goal del provvidenziale pareggio nei minuti di recupero contro il Melfi.

Centrocampo a quattro con i “soliti” Lepore, Papini, Salvi e Legittimo; a protezione del portiere Perucchini, confermato il trio di difesa composto da Alcibiade, Cosenza e Abruzzese.

Dopo l’incontro di domani, i salentini saranno con un occhio (o anche più) al big match di domenica tra Benevento e Casertana.

L’avversario- Ammirato da tutti per serietà e professionalità, il Monopoli di mister Tangorra è una squadra che non molla niente a nessuno.

I risultati, forse, non rispecchiano a pieno le qualità dei pugliesi che si trovano al dodicesimo posto con ventotto punti conquistati finora.

I biancoverdi arrivano all’incontro di domani reduci dal pareggio per un uno a uno contro la Paganese e scenderanno in campo con l’obiettivo di portare a casa punti preziosi per consolidare la distanza dalla “zona calda” dei play-out.

Il precedente- Lo scorso 2 novembre a spuntarla tra Lecce e Monopoli erano stati i giallorossi, in casa al Via del Mare, grazie alla rete decisiva di Moscardelli.

 

Category: Sport

Lascia un commento