CONTINUA LA SCHIZOFRENIA DI MICHELE EMILIANO SUL GASDOTTO, IN PIENA CONFUSIONE MENTALE HA DI NUOVO CAMBIATO IDEA, ADESSO HA DETTO CHE VUOLE CONDIVIDERE LA STRATEGIA DEL GOVERNO RENZI

| 16 marzo 2016 | 1 Comment

(g.p.)______Nel corso del suo intervento dedicato alle relazioni commerciali con la Russia, al seminario di studi economici e politici organizzato da alcune associazioni questa mattina a Bari, il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano ha dedicato un passaggio del suo discorso al gasdotto Tap. Ecco quello che ha detto in proposito: “E chiaro che i gasdotti sono un elemento di geopolitica fondamentale, e noi non intendiamo interferire sulla politica internazionale, ma vogliamo capire quale sia l’impatto sul nostro territorio, anche perché è noto che in Puglia rischiano di arrivare due gasdotti, quello Poseidon e il Tap. Questa particolare condizione non può non essere spiegata in modo chiaro a tutti i cittadini italiani – che tra l’altro rischiano di pagare loro le connessioni di questi gasdotti alla dorsale Snam – e soprattutto alla Regione Puglia, che ha il dovere istituzionale di esprimere pareri e di conoscere quello che sta accadendo.

Nella partita dei gasdotti vogliamo assolutamente che il governo italiano ci faccia capire fino in fondo qual è la strategia, la vogliamo condividere e vogliamo metterci al servizio del nostro Paese”.

 

Category: Costume e società

Comments (1)

Trackback URL | Comments RSS Feed

  1. De Donno Sonia ha detto:

    …Al servizio del paese? Caro Emiliano tu come i tuoi colleghi siete al servizio delle multinazionali.

Lascia un commento