banner ad

GRAVE IN OSPEDALE A BRINDISI UN BAMBINO DI SEI ANNI

| 10 aprile 2016 | 0 Comments

(e.l.)______Lotta fra la vita e la morte all’ ospedale Perrino. Ha solo sei anni (nella foto di archivio, un’ immagine di repertorio). Alla vista del papà, giocava, questa mattina, con una minimoto; verso le 11.30 si è schiantato contro la recinzione in ferro che in via Fratelli Cervi delimita il Parco Di Giulio, a Brindisi.

Ha riportato varie fratture craniche, al volto e al braccio destro. E’ stato sottoposto ad un delicatissimo intervento in neurochirurgia.

Ci sarà tempo per indagare sulle ragioni che hanno fatto perdere al bambino, pure con il casco, il controllo della minimoto, sulla quale erano state montate delle rotelle, ed era installato anche un limitatore di velocità.

Adesso c’è tempo solamente di pregare perché si salvi.

 

 

 

 

 

 

Il fatto è accaduto in via fratelli Cervi, quartiere Sant’Angelo, alle spalle del parco Di Giulio.

 

 

 

 

Sul posto sono intervenuti i soccorritori del 118 che hanno portato d’urgenza il piccolo in ospedale dove, dopo essere passato dal pronto soccorso, è stato trasferito in sala operatoria per un’operazione chirurgica d’urgenza.

 

 

 

 

Secondo quanto si è riusciti a sapere, il bambino avrebbe riportato un forte trauma cranico facciale e la frattura plurima dell’osso frontale.

 

 

 

 

Anche i vigili urbani si sono recati in via fratelli Cervi per cercare di ricostruire la dinamica dell’accaduto.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Category: Cronaca

Lascia un commento

banner ad
banner ad