BERLUSCONI ONDEGGIA VERSO METE IMPERSCRUTABILI, FITTO PERDE LA PAZIENZA E LO ATTACCA: “Ma un po’ di autocritica no, mai, eh?!?”

| 25 aprile 2016 | 0 Comments

(Rdl)______C’ eravamo tanti amati. In pochi mesi, da probabile delfino, a barracuda.

Silvio Berlusconi vira al centro, forse. “La scelta di Bertolaso non è solo la conferma che io tengo fede alla parola data, ma può anche essere l’ inizio di un nuovo discorso“, avrebbe confidato ai suoi, secondo indiscrezioni di stampa degli ultimi giorni.

Scuote l’ intera aerea politica l’ indicazione del candidato a sindaco per Roma del centro – destra, in aperta contrapposizione a Lega e Fratelli d’ Italia, che pare confermata, anche se non sono esclusi ulteriori colpi di scena nella settimana e passa che manca al termine ultimo per la presentazione delle liste, in appoggio all’ ‘indipendente’ Marchini, o probabilmente per favorire Giachetti del Pd, come i più smaliziati leggono l ultime involuzioni berlusconiane, in vista di una riedizione di un’ intesa col Pd.

A quest’ ultima ipotesi sembra credere il leader dei ‘Conservatori e riformisti’ Raffaele Fitto, come è noto forte soprattutto in Puglia e nel Salento, Lecce compresa.

Una frattura, delineata mesi fa nelle ‘regionali’ e che potrebbe avere effetti dirompenti in vista dei prossimi appuntamenti elettorali, ridisegnando la geografia politica locale, dove sempre più videnti sono gli screzi e le divisioni fra il vecchio e il nuovo partito.

Non si spiega altrimenti la dichiarazione diffusa poche ore fa da uno spazientito Raffaele Fitto. Eccone il testo completo:

Berlusconi è incapace di fare autocritica!
Mescola cose vere e meno vere, ragionevoli e irragionevoli in modo tale che la colpa di ciò che è accaduto e accade al centrodestra è sempre e solo di qualcun altro (alleati infidi, dirigenti infedeli, circostanze esterne).

Ma un po’ di autocritica mai? Berlusconi non ha mai sbagliato? Patto del Nazareno? Voto decisivo su Italicum e sulla riforma costituzionale? Totale mancanza di regole democratiche? Posizione in Europa? Proposte …economiche demagogiche ed irrealizzabili?

Da anni, ha fatto il contrario di ciò che il buon senso suggeriva, e ora intende accusare il resto del mondo.

Per quanto ci riguarda, noi Conservatori e Riformisti siamo al lavoro per ridare respiro e rappresentanza alla componente innovativa, riformatrice, moderata e liberale del centrodestra“.

Category: Politica

Lascia un commento

banner ad
banner ad