LADRI DI ENERGIA ELETTRICA

| 1 Giugno 2016 | 0 Comments

(e.l.)______Tre persone sono state arrestate dalla Guardia di Finanza a Squinzano, Mesagne e Francavilla Fontana, nell’ambito di indagini su furti di energia elettrica.

In particolare, dei tre arrestati, due sono tecnici che avevano manomesso i contatori in modo da evitare la registrazione dei consumi: sono accusati di aver causato il furto, in cinque anni, di oltre un milione e quattrocentomila euro.

Oltre a loro, sono indagate numerose altre persone, sia privati, si titolari di attività commerciali della zona, che avrebbero commissionato l’allaccio truffaldino direttamente alla rete elettrica.

Il terzo arrestato è un imprenditore di Francavilla Fontana, sorpreso in flagranza dai finanzieri mentre alimentava con contatori alterati le attrezzature installate in due esercizi pubblici da lui gestiti.

A tutti e tre sono stati concessi gli arresti domiciliari.

Category: Cronaca

Lascia un commento