LEI LO LASCIA, E LUI LE SFONDA L’ USCIO DI CASA, FERENDOLA POI CON I VETRI DI UNA PORTA SPACCATA: ARRESTATO GIOVANE LECCESE

| 8 Giugno 2016 | 0 Comments

(g.m.)______(a tutela della vittima, sono state omesse le generalità dell’ arrestato). Non si era rassegnato al fatto che lei l’ aveva lasciato. Invece di farsene una ragione, continuava a perseguitarla in tutti i modi, nonostante le denunce. Ieri sera ha dato il peggio di sé. E’ andato nella casa dove lei abita con un’ amica, ha cominciato a suonare, prima al citofono del condominio, poi sul pianerottolo dell’ alloggio, infin ha sfondato la porta.

Riuscito ad entrare, ha preso a pugni una porta a vetro, dietro cui le ragazze terrorizzate avevano cercato rifugio, ferendole con i pezzi in frantumi.

Non contento, ha continuato a urlare ingiurie e minacce e, ridisceso in strada, ha ammaccato le carrozzerie di un’ auto in sosta, prima di allontanarsi.

Quando sono arrivati i poliziotti, hanno fatto accompagnare le due ragazze al pronto soccorso del ‘Vito Fazzi, dove sono state mediate e giudicate guaribili con una prognosi di cinque giorni, poi si sono messi alla ricerca del giovane, un leccese di 29 anni.

Lo hanno trovato dopo poco, in periferia, mentre portava a passeggio il cane.

E’ stato arrestato  per atti persecutori, lesioni colpose e danneggiamento aggravato, e si trova adesso ai domiciliari presso l’abitazione del padre.

 

 

Category: Cronaca

Lascia un commento