FACEVA FOTO E VIDEO ALLE PARTI INTIME DELLE BELLE BAGNANTI IN PISCINA, SCOPERTO E DENUNCIATO A GALLIPOLI UN OPERAIO DI RACALE

| 6 Agosto 2016 | 1 Comment

(e.l.)______Un operaio di Racale, di 35 anni, incensurato, è stato sorpreso questo pomeriggio in un parco di divertimenti acquatici di Gallipoli a riprendere le parti intime delle bagnanti, fra piscina e scivoli. Perverso, ma tecnologicamente all’ avanguardia: utilizzava macchina fotografica e videocamera di ultima generazione, resistenti all’ acqua, quindi utilizzabili in tutte le situazioni.

Le sue riprese però non sono passate inosservate, e molte sono state le segnalazioni telefoniche ai carabinieri. Quando sono arrivati (nella foto), i militari, oltre a mettere fine alla singolare attività, hanno fatto un’ altra sorpresa, nell’ armadietto del giovane: hanno trovato altri tre apparecchi, con circa tremila foto e video ‘salvati’ in memoria, con un ampio campionario di parti intime.

Tutto sequestrato, e per lui una denuncia a piede libero

Category: Cronaca

Comments (1)

Trackback URL | Comments RSS Feed

  1. Anna Lisa ha detto:

    Con tante ragazze che sarebbero felicissime di farsi fotografare, anche senza veli, sto scemo fotografafa proprio chi non era interessata farsi immortalare?

Lascia un commento