LECCE / PARLA MARIO PACILLI: “L’essere a Lecce è per me un motivo di orgoglio”

| 22 Settembre 2016 | 0 Comments

di Francesco Giannetta ______

Nel singolo allenamento in programma per oggi mister Padalino ha avuto a completa disposizione tutti gli effettivi ed eccezione di Freddi, ancora impegnato nel programma di lavoro differenziato. Sul terreno di gioco del Comunale di San Donato i giallorossi hanno svolto sia il lavoro atletico che quello tattico. Anche per domani è prevista una singola sessione di allenamento, sempre a porte chiuse, al “Via del Mare”.

Ad allenarsi con i compagni era presente, ovviamente, anche Mario Pacilli, l’attaccante arrivato a Lecce durante la finestra di mercato estiva dalla Cremonese che completa il tridente da sogno con Torromino e Caturano. Per il momento non ha trovato la rete con la stessa continuità dei compagni di reparto ma le sue giocate sono fondamentali per il gioco della squadra come ha riconosciuto lo stesso Torromino in un’intervista rilasciata pochi giorni fa. “L’essere a Lecce è per me un motivo di orgoglio” ha fatto sapere Pacilli “da un certo punto di vista può essere un traguardo, ma che ti da stimoli per essere anche un punto di partenza per togliersi soddisfazioni indossando questa maglia. Dopo queste prime cinque partite, secondo me, il bilancio come squadra è positivo, ottenere 4 vittorie e un pareggio non è poco. A livello personale anche sono soddisfatto di quello che ho fatto, anche se ho sempre da migliorare e non voglio accontentarmi. Giocare davanti a 12.000 persone ti da una carica in più, qui ho trovato un pubblico fantastico, che ti trascina e ti incita. Fa solo piacere poter contare su dei tifosi così e cercheremo sempre di far si che loro siano contenti di noi. La classifica? Fermo restando che dobbiamo guardare in casa nostra, noi e il Foggia siamo nei primi due posti, ma ci sono altre formazioni che sono competitive. Noi, comunque, non dobbiamo guardare alla classifica, dobbiamo solo pensare a vincere le partite.”

Category: Sport

Lascia un commento