GRAZIE PER LA FOTO

| 15 ottobre 2016 | 0 Comments

Botti in veritas…

Nei sotterranei della cantina sandonacese, il salentino più scontroso può ritrovare se stesso, fondendosi col rosso, col rosato e il bianco. Gustare il vino è un’arte millenaria che di certo non ha bisogno di spiegazioni o divagazioni: ti spiega lui e ti fa divagare per bene, come nessun altra pratica esistente.

Grazie per la foto al vini-gustaio Beppe, attento lettore di leccecronaca.it.

 

Category: Costume e società

Lascia un commento