TENTA RAPINA ALL’ UFFICIO POSTALE DI VEGLIE, POI SCAPPA VIA. RICONOSCIUTO E ARRESTATO DICIANNOVENNE

| 8 novembre 2016 | 0 Comments

(g.m.)______Tentata rapina questo pomeriggio all’ ufficio postale di Veglie. Verso le 16 un giovane, armato di coltello, ha dapprima minacciato il cassiere, ma quando si è accorto della difficoltà del colpo, evidentemente mal organizzato, ha deciso di desistere e darsi alla fruga.

I Carabinieri ci hanno messo poco, dopo aver visionato le immagini delle telecamere di videosorveglianza,  risalire a lui.

Si trattava, infatti, di una persona che tenevano d’ occhio, sia per una rapina commessa pochi giorni prima in un negozio del paese, per cui era stato denunciato a piede libero, sia per alcuni tentativi di estorsione ai danni di esercenti del posto.

Hanno bussato a casa sua e lo hanno arrestato, dopo avergli trovato gli abiti usati per il maldestro ‘colpo’ e dopo che gli impiegati dell’ ufficio lo hanno riconosciuto.

Poi, in serata, lo hanno portato nel carcere di borgo San Nicola a Lecce.

Si tratta di Vito Frisenda (nella foto), 19 anni, di Veglie.

 

 

 

 

 

Category: Cronaca

Lascia un commento