CACCIA ALLA STREGA MEDIEVALE: IL 13 DICEMBRE A TAVIANO LA BEFFANIA TORNA A MINACCIARE LA BEFANA

| 12 dicembre 2016 | 0 Comments

(e.c.)________Ritorna a Taviano, il 3 gennaio 2017, dopo ben quattro anni di assenza, la manifestazione denominata “Caccia alla Strega Medievale”, giunta ormai alla sua settima edizione. Singolare evento curato dall’associazione “Eventi di Contrada” che vede una strega perfida e malvagia di nome Beffanìa, che dal lontano Medioevo torna a minacciare l’amata Befana, mettendo così a repentaglio i doni da consegnare ai bambini di Taviano la notte tra il 5 e 6 gennaio.

E sarà martedì 13 dicembre 2016, in occasione della festa di Santa Lucia, che l’esercito dei drenai, fedeli servitori della strega Beffanìa, la rapiranno e la rinchiuderanno in una gabbia lanciando così la sfida, per la sua liberazione, alle contrade storiche di Taviano: Pigna, Caddhari e Fichedde. In questa occasione le coppie regnanti delle tre contrade presteranno il giuramento di fedeltà dinanzi al popolo tavianese, promettendo di schierare il proprio esercito di guerrieri e di sfidarsi con lealtà al solo scopo di liberarla dalla sua prigionia, per restituire ai bimbi di Taviano la possibilità di ricevere i loro tanto desiderati e meritati regali.

Protagonisti delle sfide saranno proprio gli stessi ragazzi che hanno ricevuto l’investitura di “Guerriero di Contrada”, e che in questi giorni stanno forgiando le loro “armi” costantemente seguiti dai loro capicontrada. Attraverso la tecnica della cartapesta, i ragazzi sono guidati nella realizzazione di uno scudo, simile a quelli in metallo utilizzati nei combattimenti, ma costruito con un materiale più povero e di uso comune: la carta.

Il 3 gennaio, giorno della manifestazione, a partire dal primo pomeriggio avrà luogo il corteo, dove le coppie regnanti con i relativi capi-contranda, guerrieri, arcieri, dame, cavalieri, sbandieratori e musici sfileranno per le vie del Paese per poi giungere in Piazza del Popolo per dare il via all’inizio dei giochi. Per l’occasione il centro storico, allestito in tema medievale, ospiterà anche un mercatino medievale e le performance del Gruppo Sbandieratori e Musici di Oria – Rione Lama, che si esibiranno in straordinari giochi coreografici di lanci di bandiere scanditi dal ritmo intenso e prorompente di tamburi e chiarine. Al termine delle sfide, che decreteranno la vittoria di una delle tre contrade e la liberazione della Befana, si svolgerà nel Palazzo Marchesale una cena a tema, curata dallo chef Gianluca Parata e dal suo servizio di catering “Gian & Gian”.

Alla cena si accede su prenotazione, durante la quale sarà possibile degustare alcuni piatti tipici della tradizione medievale serviti da camerieri in costume. Appuntamento quindi per le vie del Centro Storico di Taviano, il giorno 3 gennaio 2017, a partire dalle ore 16,00 per assistere a questa singolare manifestazione. Per info e prenotazioni alla cena: 340.5243400.

Category: Costume e società, Cultura, Eventi

Lascia un commento

banner ad
banner ad