ARRESTATO PRESUNTO ATTENTATORE A VILLA CASTELLI

| 6 gennaio 2017 | 0 Comments

(e.l.)______Un attentato dinamitardo, contro un negozio, uno di ferramenta, a Villa Castelli (nella foto d’ archivio, un’ immagine di repertorio), uno dei tanti episodi di questo genere che a cadenza pressoché quotidiana si registrano nel grande Salento, fra intimidazioni, estorsioni, avvertimenti, e vendette, e che rimangono quasi sempre misteriosi, ignoti, e senza colpevoli.

‘Stavolta, però, secondo gli inquirenti, il colpevole c’è, fra l’ altro rimasto ferito e ora ricoverato all’ ospedale Perrino di Brindisi, con lesioni al volto e agli arti inferiori.

I Carabinieri erano accorsi dopo lo scoppio, che ha causato ingenti danni all’ attività commerciale e, avviando i rilievi, hanno trovato macchie di sangue.

Da qui, intuendo che l’ autore poteva essere rimasto ferito mentre era all’ opera, dallo scoppio della sua stessa bomba, la loro ricerca, e l’ individuazione del giovane, Alessandro Cavallo, 28 anni, di Francavilla Fontana, che hanno arrestato con l’ accusa di disastro doloso e porto e detenzione di materiale esplodente.

 

Category: Cronaca

Lascia un commento