BREVI DI CRONACA NERA

| 25 Gennaio 2017 | 0 Comments

(a.e.)______Taranto. Loredana Proietti, di 57 anni,  è stata arrestata dai carabinieri per detenzione e spaccio di stupefacenti. La donna era agli arresti domiciliari per episodi analoghi: adesso è finita nella locale casa circondariale (nella foto).

Ad insospettire i militari è stato il continuo “via-vai” di persone dalla sua abitazione. In seguito ad una loro perquisizione a casa della donna, sono stati scoperti centotrenta grammi di cocaina, in parte già suddivisi in dosi, un bilancino di precisione e materiale per il confezionamento della droga.

 

Castrignano dei Greci.  Fabio Rocco Coluccia, 41 anni, con precedenti e sorvegliato speciale,  è stato arrestato dai Carabinieri di Martano con l’ accusa di maltrattamenti in famiglia, minaccia aggravata ed estorsione, e si trova ora nel carcere di Borgo San Nicola a Lecce.

I militari sono intervenuti su richiesta di aiuto degli anziani genitori dai quali l’ uomo  voleva farsi dare dei soldi, minacciandoli con un coltello da cucina.

 

Lecce. Il 16 gennaio aggredirono a colpi di bottiglia il conducente di un autobus di linea perché li aveva rimproverati, mentre facevano la pipì per strada, vicino la stazione ferroviaria.

Identificati e denunciati i due responsabili, cittadini marocchini di 34 anni. Il primo già il giorno dopo; il secondo, ieri, portato al Centro Identificazione di Brindisi, in attesa di essere espulso.

 

Lecce. Lite fra vicini di casa ieri sera in un palazzo di viale della Repubblica per un vecchio debito di poche decine di euro, con minacce con un coltello con dieci centimetri di lama, e fuga dell’ aggredito davanti il cortile. Solo il provvidenziale intervento di alcuni passanti ha scongiurato il peggio. L’ aggressore è stato identificato dagli agenti delle Volanti della Questura prontamente intervenuti, e denunciato a piede libero per lesioni aggravate e porto d’arma da taglio.

 

Category: Cronaca

Lascia un commento