LE PREVISIONI PER IL 2017 DELL’ ACQUARIO

| 25 Gennaio 2017 | 0 Comments

Da qualche anno probabilmente la vostra parola d’ordine è: cambiamento. Ormai da molto tempo infatti Urano e Nettuno insistono sul vostro Sole, sollecitandovi a vere e proprie svolte esistenziali, spesso dettate dall’impulso e dall’intuito (peraltro una caratteristica saliente della vostra natura). E se non sempre queste scelte hanno avuto buon esito, o sono state alquanto faticose (specie negli anni 2012-2014), da un paio d’anni l’Acquario, complici gli ottimi aspetti di Saturno e Giove, ha trovato un equilibrio invidiabile ed un avverarsi armonioso di desideri ed eventi fortunati.

Il 2017 promette di essere ancora un ottimo anno, specie per chi di voi è fortemente dominato da valori Acquario, Gemelli, Bilancia, oppure Ariete, Leone o Cancro. La situazione è invece un poco ostacolata per chi ha Ascendente o forti valori Pesci, Scorpione, Vergine e Sagittario e stazionaria per Ascendente o forti valori Toro o Capricorno.

Dinamismo ed entusiasmo a mille, dunque, ma non vogliate osare più del dovuto, non c’è più infatti Giove a proteggere le vostre tanto amate improvvisazioni: un tantino di prudenza in più non comprometterà i vostri progetti, che coi buoni favori di Saturno avranno consistenza e durata. Fortissima tutto l’anno l’ispirazione e l’intuito, sia in campi astratti come quello artistico che in settori più materiali come gli affari e le speculazioni. Come per i Gemelli e la Bilancia, saranno favoritissimi gli studi, i commerci, tutte le professioni legate alla comunicazione e alla scrittura, ed i viaggi. Approfittatene senz’altro per aggiornare la vostra preparazione, seguire un corso, imparare una lingua straniera, dedicarvi ad attività culturali, e così via. In particolare la voglia di agire e sperimentare si farà fortissima durante gli anelli di sosta di Mercurio (vedi introduzione), e assai costruttivi saranno i mesi di febbraio, la seconda metà di aprile fino a tutto maggio, e la seconda metà di ottobre fino a tutto novembre.

Dal punto di vista degli affetti e dell’intesa amorosa, intensità a cavallo tra gennaio e febbraio, in marzo e specialmente in primavera (maggio), che si annuncia importante anche per chi è single. Altro buon momento in agosto, anche se un eccessivo nervosismo potrebbe compromettere la serenità vacanziera. Negli ultimi mesi dell’anno è probabile che i sentimenti vengano un po’ accantonati, e questo porterà qualche bisticcio o delusione, ma si tratta di nubi passeggere. Attenzione, voi che siete tra i più spericolati dello Zodiaco, a non esporvi troppo e a risparmiare energie in marzo fino a metà aprile, da metà luglio a tutto agosto e in dicembre, quando Marte contrario vi renderà più irascibili e fragili dal punto di vista fisico.

 

LA FRASE:

“È difficile essere un grande sciatore, se sei nato in Senegal”.

Marco Malvaldi – 27 gennaio 1974 – Milioni di milioni

 

L’”AMETISTA” è la gemma per eccellenza dell’Acquario. Con il suo colore violetto conferisce serenità ed equilibrio ai nati sotto questo segno, che spesso ne sono carenti. La “MALACHITE” di colore verde scuro dona fiducia in sé stessi e negli altri e chiarisce le idee. Infine il “DIAMANTE” che aiuta a portare a termine con successo qualunque impresa.

 

 

Category: Costume e società

Lascia un commento