banner ad

“Antonio Parlangeli unico consigliere del M5S a Lizzanello”, I PARLAMENTARI, I CONSIGLIERI REGIONALI E I CONSIGLIERI COMUNALI SALENTINI INTERVENGONO SULLA SITUAZIONE VENUTASI A CREARE AL COMUNE DI LIZZANELLO

| 6 febbraio 2017 | 0 Comments

(Rdl)______Fibrillazioni al comune di Lizzanello, dove il Movimento 5 Stelle aveva eletto due consiglieri nelle ultime elezioni amministrative della scorsa primavera, la candidata a sindaco Lia De Vergori, e Antonio Parlangeli (nella foto).  La scorsa settimana, Lia De Vergori si è dimessa dalla carica istituzionale, e al suo posto è subentrato il primo dei non eletti nella lista, Massimo Falco, il quale, come primo atto, al momento dell’ insediamento, si è proclamato indipendente, dissociandosi dal Movimento.

Questa sera, in una nota firmata dalla senatrice Daniela Donno, a nome dei parlamentari nazionali, dei consiglieri regionali e di tutti i consiglieri comunali  salentini, il M5S prende le distanze da chi “venendo meno al rispetto della volontà popolare, preferisce dimettersi o schierarsi altrove, tradendo gli impegni assunti in campagna elettorale”.

Poi, la nota così prosegue: “Quando si crede fermamente in un progetto, è bene mantenere coerenza ed etica istituzionale. Esiste ed è sacrosanta la libertà di cambiare opinione e credo politico, ma non lo si può fare a spese di tutti quei cittadini che hanno riposto fiducia in un determinato programma e non in un altro. Per questo, rinnoviamo l’augurio di buon lavoro ad Antonio Parlangeli, l’unico consigliere del MoVimento 5 Stelle rimasto a Lizzanello. In contesti del genere, bisogna tenere duro, stringere i denti e non cedere a sterili provocazioni.

Una cosa è certa. A tutti i livelli, a partire da quello nazionale fino ai piccoli contesti territoriali, cambiare bandiera non paga in termini di credibilità e rispetto. Prima o poi, i cittadini verranno a chiederne il conto e, di certo, quello non sarà un buon epilogo”.

 

Category: Cronaca, Politica

Lascia un commento

banner ad
banner ad