banner ad

‘BUSTARELLE’ PER FACILITARE LE PRATICHE, IL QUESTORE INVITA I CITTADINI A DENUNCIARE CASI ANALOGHI

| 11 febbraio 2017 | 0 Comments

(Rdl)______Il Questore di Lecce Pierluigi D’ Angelo (nella foto) ha così commentato il caso del giro di ‘bustarelle’ all’ Intendenza di Finanza scoperto in mattinata dai suoi uomini della Digos:

“I cittadini possono e debbono rivolgersi con fiducia alla Polizia di Stato per segnalare qualsiasi sopruso nei loro confronti o violazione dei diritti, specie se provengono da addetti ad Uffici della Pubblica Amministrazione che ha l’obbligo di operare con trasparenza ed imparzialità ed essere sempre al servizio degli utenti. 

Ciò ha fatto una cittadina che, con grande senso civico e determinazione, non ha inteso sottostare ad una richiesta di denaro per ottenere un atto che era suo diritto avere, consentendoci di individuare decine di casi analoghi e portare alla luce un vasto sistema concussivo”. ______

LA RICERCA nel nostro articolo immediatamente precedente

http://www.leccecronaca.it/index.php/2017/02/11/bustarelle-per-facilitare-le-pratiche-sospeso-dal-servizio-un-dirigente-dell-intendenza-di-finanza/

 

 

Category: Cronaca

Lascia un commento

banner ad
banner ad